Home Page ospiti della Repubblica Salentina Versione locali del Salento Discover Salento Contatti con Salento Home Page visitatori della Repubblica Salentina In contatto con il Salento Presentazione della Repubblica Salentina Chi siamo noi Il territorio del Salento Le istituzioni del Salento I grandi eventi nel Salento Le iniziative di Repubblica Salentina Offerte, sconti e promozioni Link e collegamenti a siti amici Ricerca con Google Repubblica Salentina su Facebook
Salento, terra di arte, cultura e natura
Benessere e stare bene nel Salento

Salento Terapia

...l'avresti mai detto?
Alcuni illustri scienziati dell'Università teulandese di Dorckenstein hanno appena pubblicato un recente studio che rivela una scoperta sensazionale sul fronte delle terapie benefiche in medicina alternativa, per la salute fisica e mentale dell'uomo.
Dalle pagine e dai grafici presentati dai ricercatori si evince un inequivocabile dato scientifico: la permanenza, anche solo per pochi giorni, su un particolare lembo di territorio italiano, e precisamente sulla penisola a sud della Puglia conosciuta con il nome di Salento, apporta un considerevole beneficio terapeutico a carico di alcuni apparati funzionali (circolatorio, respiratorio, digerente, etc.) e a favore dell'equilibrio psico-somatico.

Lo studio scientifico ha coinvolto un campione di 5.250 turisti che hanno trascorso, in ogni stagione dell'anno, un periodo dai tre ai venti giorni presso una delle diverse rinomate località dislocate sull'intero territorio salentino, sia sulle coste bagnate dai due mari che sui territori nell'entroterra della penisola. Tutto il campione è stato sottoposto ad esami e test di vario genere ed il dato sorprendente è che al termine di tutti i controlli il 98,8% degli esaminati ha riportato risultati clinici positivi che dimostrano una notevole miglioria sul fronte del benessere.

La scoperta della nuova cura naturale, battezzata dagli scienziati con il nome di "salentoterapia", è ora all'esame dei maggiori centri internazionali di medicina alternativa per l'inclusione nei protocolli ufficiali.

L'intento dell'esimio gruppo di ricercatori è ora quello di comprendere esattamente quali sia la fonte o le fonti che risultano maggiormente responsabili dei risultati riscontrati. Vi sono diverse scuole di pensiero:

La Massaggioterapia (la pressione sulla pelle)
Massaggioterapia nel SalentoPer massaggioterapia si intende l'insieme di cure realizzate facendo massaggi su varie parti del corpo. La pratica ha origine in Cina, paese nel quale è molto praticata e dal quale viene esportata in tutto il mondo attraverso centri specialistici. E’ oggi uno dei più diffusi trattamenti fisioterapici, praticato sulla superficie corporea del soggetto - che rimane solitamente passivo - allo scopo di migliorarne la circolazione sanguigna ed il trofismo dei tessuti, di favorire l’eliminazione delle scorie metaboliche e dei depositi di grasso corporeo.

La Massaggioterapia naturale del Salento
E’ sufficiente immergersi in una delle numerose conche naturali presenti sul litorale roccioso tra Mancaversa e Torre San Giovanni, a sud di Gallipoli, per ricevere in modo del tutto naturale un approfondito e completo trattamento di massaggi tonificanti da parte delle onde marine. In particolare la località di Torre Suda presenta delle piccole insenature naturali che si offrono come vasche terapeutiche per grandi e piccini.
La Fitoterapia (la vegetazione)
Fitoterapia nel SalentoLa fitoterapia è quella pratica terapeutica, comune a tutte le culture e le popolazioni sin dalla preistoria, che prevede l’utilizzo di piante o estratti di piante per la cura delle malattie o per il mantenimento del benessere. L’utilizzo delle piante si ritrova in tutti i sistemi terapeutici umani, da quelli più antichi e basati su osservazione, a quelli più sofisticati, fino alla moderna biomedicina. Alcune piante e soprattutto alcune frazioni di pianta sono riconosciute e sfruttate anche dalla medicina scientifica tradizionale.

La Fitoterapia naturale del Salento
Tutta la costa orientale del Salento è così ricca di vegetazione mediterranea da rappresentare una sorta di fucina naturale di benessere. Il bosco di Rauccio, l’oasi naturale Le Cesine, la riserva di Frassanito, il giardino botanico La Cutura, il bosco di Specchiulla, fino alla fitta macchia mediterranea che contorna e abbraccia la località di Santa Cesarea Terme sono solo alcuni esempi di bacini ricchi di piante ed erbe benefiche.
La Ciboterapia (l'enogastronomia)
Ciboterapia nel SalentoLa ciboterapia o terapia dietetica è uno strumento formidabile per raggiungere un ottimale stato di salute e benessere. E’ una tecnica naturale che spesso può evitare il ricorso a farmaci e che aiuta a creare un nuovo modo di rapportarsi con il cibo e con l'ambiente intorno, modificando persino lo stile di vita. Attraverso un’opportuna scelta della quantità e della qualità degli alimenti, è possibile raggiungere un perfetto equilibrio tra salute fisica dell’organismo e benessere psichico; si pensi, ad esempio, al piacere che si prova nel gustare determinati alimenti.

La Ciboterapia naturale del Salento
Gustare un’insalata di ortaggi freschi, mangiarsi (anche con gli occhi) una frisa ben guarnita e intrisa di eccellente olio d’oliva, assaporare e goderne il profumo di una pasta artigianale condita con pomodorini, foglie di basilico appena colto ed una nevicata di formaggio fresco, sono solo alcune delle immagini di pietanze e ricette locali che già nella sola menzione donano benessere. Il Salento è la culla in cui è nata la dieta mediterranea.
La Musicoterapia (la musica)
Musicoterapia nel SalentoLa musicoterapia è l'uso della musica e degli elementi musicali (suono, ritmo, melodia e armonia) per facilitare e favorire la comunicazione, la relazione, l'apprendimento, e altri rilevanti obiettivi terapeutici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive. L'uso della musica a scopi terapeutici è documentato in numerose civiltà dal mondo antico ad oggi. Il concetto di musicoterapia come disciplina scientifica si sviluppa solo all'inizio del secolo XVIII a cura del medico musicista londinese Richard Brockiesby.

La Musicoterapia naturale del Salento
Ce n’è per tutti i gusti, in ogni angolo del territorio. Che sia il battito di un tamburello o il soffio di una fisarmonica nei suoni di tradizione, o che siano i coinvolgenti e sincopati ritmi del reggae o, ancora, le bizzarre note di jazz o la melodiosa e soave voce di Tito Schipa, il Salento dona all’orecchio di chi sa ascoltare tutti i possibili benefici terapeutici che la musica può offrire, senza trascurare i suoni naturali del mare e del vento.
Vuoi un esempio?
Ascolta questo brano e guarda questo video, ti metterà subito di buon umore: "Bungalow" dei Toromeccanica

L'Aromaterapia (i profumi)
Aromaterapia nel SalentoL’aromaterapia impiega essenze aromatiche, conosciute anche come oli essenziali, per assicurare benessere, per prevenire malattie o per curare alcune affezioni morbose. Come quasi tutte le medicine alternative, ha una visione olistica dell’essere umano e tende quindi ad agire come un riequilibratore dell’intero essere e non semplicemente alla cura del sintomo specifico. Essa coinvolge, attraverso la percezione degli odori, l’emotività, la memoria, la sensibilità e tutte le aree cognitive correlate, oltre al sistema endocrino e quello immunitario.

L'Aromaterapia naturale del Salento
Una passeggiata in campagna o nei giardini delle antiche e prestigiose ville di S. Maria di Leuca è sufficiente per inalare, e per non scordare mai più, i caratteristici e decisi aromi di rosmarino, basilico, salvia, pino silvestre, origano e menta. Questi sono solo alcuni degli elementi tipici e naturali offerti in terra salentina. Essenze che si imprimono indelebili nella memoria olfattiva e che donano benessere e relax ad ogni respiro.
L'Idroterapia (l'acqua)
Idroterapia nel SalentoL'idroterapia è un termine che indica i sistemi di cura basati sull'acqua, anche se il successo della terapia non è necessariamente dovuto all'acqua in sé, ma ai risultati ottenibili mediante l'applicazione sul corpo umano di alcuni stimoli, ad es. caldo-freddo (termici), maggiore o minore pressione e attrito generato sulla pelle (meccanici), sostanze presenti nell’acqua (chimici). Già i medici egizi (che erano al tempo stesso sacerdoti, astronomi e artisti) e dell’antica Grecia attribuivano grande importanza all’uso dell’acqua.

L'Idroterapia naturale del Salento
Siete mai stati a Castro? Vi siete mai immersi nelle sue acque limpide e rigeneranti? Avete mai nuotato verso e attraverso le fredde acque che provengono dalle sorgenti naturali che giungono al mare attraverso un intrigato e affascinate labirinto di grotte sommerse? Dovreste farlo! Solo in questo modo potrete ricevere tutti i benefici terapeutici dell’acqua marina salentina, le sue temperature, le sue onde, la sua composizione unica.
L'Arteterapia (l'arte)
Arteterapia nel SalentoL’arteterapia include l'insieme delle tecniche e delle metodologie che utilizzano le attività artistiche visuali come mezzi terapeutici, finalizzati al recupero ed alla crescita della persona nella sfera emotiva, affettiva e relazionale. E' dunque un intervento di aiuto attraverso l'uso dei materiali artistici e si fonda sul presupposto che il processo creativo messo in atto nel “fare arte” e addirittura nel “vedere arte” produce benessere e salute, migliora la qualità della vita, incrementa la consapevolezza di sé e amplifica le abilità cognitive.

La Arteterapia naturale del Salento
E’ sufficiente farsi una passeggiata per le strade, i vicoli e le “corti” di Lecce, magari con il naso all’insù, per cogliere immediatamente tutto l’influsso positivo che l’arte sa emanare. La ricchezza di dei fregi barocchi donano prima agli occhi e poi all’anima un profondissimo senso di benessere. E come non parlare dell’arte della cartapesta e di quella gastronomica che si può gustare semplicemente girando l’angolo della magnifica basilica di Santa Croce?
La Cromoterapia (i colori)
Cromoterapia nel SalentoSecondo le teorie sostenute dalla cromoterapia, i colori aiuterebbero il corpo e la psiche a ritrovare il loro naturale equilibrio, e avrebbero effetti fisici e psichici in grado di stimolare il corpo e calmare certi sintomi. La cromoterapia ha origini antichissime. I Cinesi, ad esempio, affidavano il proprio benessere fisico all’azione delle varie tinte, il colore giallo serviva a rimettere in sesto l’intestino ed il violetto ad arginare gli attacchi epilettici. In India la medicina ayurvedica ha sempre tenuto conto di come i colori influenzino l’equilibrio dei chakra.

La Cromoterapia naturale del Salento
Se c’è una cosa che non ci si può scordare del Salento sono i suoi colori. I rossi della terra, dei papaveri e dei fichi d’India maturi, i verdi dei riflessi marini e della vegetazione mediterranea, i blu dei mari e dei cieli tersi, i bianchi della pietra leccese e dei muri affrescati a calce, i gialli dei frutti di palma e dei peperoni dolci, gli aranci degli agrumi e delle vesti di donne danzanti, i multicolori delle sagre, dei mercatini e della vocazione alla pace.
La Rilassoterapia (il relax)
Rilassoterapia nel SalentoLa rilassoterapia o rilassamento terapeutico è una cura realizzata attraverso diverse tecniche che basano la loro efficacia sul corretto ciclo di respirazione, sul rallentamento del battito cardiaco e del metabolismo, sull’abbassamento della pressione sanguigna, sull’allentamento dei muscoli, sulla stabilizzazione del sistema nervoso e sulla produzione di un particolare tipo di onde cerebrali. Tutte queste componenti cooperano per il ristabilimento di un equilibrio psicofisico ottimale in grado di offrire un senso di benessere diffuso e totale.

La Rilassoterapia naturale del Salento
Vi sono luoghi in cui è sufficiente semplicemente guardarsi intorno, respirare a pieni polmoni, ascoltare i suoni della natura e nutrirsi dei profumi intorno per iniziare a rilassarsi in maniera totalmente naturale e spontanea. Il Salento ne è pieno di questi luoghi e Torre San Giovani ne è un esempio straordinario. La vegetazione e le spiagge contornano tutto un mondo in cui un orologio biologico scandisce il tempo in modo lento e irreale.
La Fototerapia (la luce)
Fototerapia nel SalentoLa fototerapia è una tecnica recentemente acquisita nell’ambito delle medicine complementari ed è una cura che utilizza i benefici irradiati alla luce solare. Recenti studi hanno dimostrato come vi sia una relazione tra le funzioni del corpo umano e il tipo di fonte luminosa a cui è sottoposto. Le diverse proprietà della luce vengono impiegate sia nella medicina alternativa che in quella convenzionale. E’ divenuta famosa e molto diffusa per essere impiegata come aiuto nei trattamenti per la cura della depressione e dei disturbi del sonno.

La Fototerapia naturale del Salento
La luce è vita e la qualità della luce dona e migliora la vita. In particolare nella “città bella” di Gallipoli vive una luce di particolare limpidezza. Il sole che illumina la città vecchia e che emana i suoi raggi curativi lungo tutto il litorale sabbioso dona a chi vi si abbandona un benessere che rilassa e al contempo rigenera. Guardarsi attorno, sdraiato al riparo di un ombrellone a ridosso della città, è il modo migliore per assorbirne tutti i benefici terapeutici.
La Elioterapia (il sole)
Elioterapia nel SalentoL'elioterapia è la scienza medica che studia gli effetti terapeutici dell’esposizione ai raggi solari. I maggiori benefici derivano dai raggi infrarossi, che esercitano la loro azione a livello degli strati superficiali della cute, e dagli ultravioletti, che sono responsabili dell'azione stimolante dei processi metabolici. Inoltre la luce del sole riduce l'ansia e stimola il tono dell'umore combattendo così la depressione. Altro effetto salutare importante è la produzione di vitamina D, con conseguente lotta al rachitismo e stimolo alla formazione di calcio.

La Elioterapia naturale del Salento
Sdraiarsi, sedere o camminare sulla fine sabbia di Porto Cesareo nelle prime ore del mattino o nel tardo pomeriggio, e godere dei raggi del sole salentino è un toccasana per la pelle e per tutto il metabolismo. La particolare miscela di componenti che accompagnano i raggi solari, ossia l’aria respirata, i profumi di mare, il fascino del panorama e l’azione massaggiante della sabbia, crea un ecosistema di benessere completo e penetrante.
La Danzaterapia (il movimento del corpo)
Danzaterapia nel Salento - Foto di Stefano CacciatoreLa danzaterapia è una tecnica di riabilitazione che utilizza l'espressività corporea per regolare le emozioni e integrare il sé psicofisico dell'individuo. E’ una disciplina terapeutica che favorisce nelle persone un cambiamento nella percezione di sé e dell’ambiente intorno. Offre la possibilità di far riaffiorare la creatività, che molte volte resta latente in forma di movimento corporeo. Tutto ciò avviene grazie ad un percorso guidato che si esplica attraverso l’esperienza del movimento libero prodotto dallo stimolo della musica.

La Danzaterapia naturale del Salento
Da alcuni decenni ormai l’immagine del Salento è inscindibilmente connessa con la magia ed il fascino della danza terapeutica per eccellenza, la pizzica. Mentre alle origini il ballo sfrenato serviva da antidoto agli effetti causati dal morso della tarantola, oggi, partecipare in prima persona ad una ronda e ballare ai ritmi incalzanti della pizzica, offre alla persona una sensazione liberatoria straordinaria, che permane per moltissimo tempo.

I nostri consigli
(luoghi e strutture dove usufruire dei benefici della Salentoterapia)

Dove alloggiare:
Lecce:
Suite Hotel Santa Chiara - Via degli Ammirati, 24 - Tel/Fax: 0832.304998
Castro: Hotel Orsa Maggiore - Via Litoranea, 303 - Tel. 0836.947028 - Fax: 0836.947766
Galatina: Hotel Palazzo Baldi - Corte Baldi - Tel. 0836.568345 - Fax: 0836.564835
Gallipoli: Ecoresort Le Sirenè - Litoranea per S.M. di Leuca - Tel. 0833.202536 - Fax: 0833.202539
Gallipoli: Joli Park Hotel - Piazza Salento, 2 - Tel./Fax: 0833.263321
Martano: Dimore storiche Borgoterra - Via Chiesa, 13 - Tel. 0836.571801 - Fax: 0836.574004
Otranto: Hotel Corte di Nettuno - Via Madonna del passo - Tel. 0836.801832 - Fax: 0836.805307
S. Cesarea Terme: Hotel Aurora - Via Pola, 33 - Tel. 0836.949756 - Fax: 0836.949829
S. Maria di Leuca: Hotel Terminal - Lungomare Colombo, 59 - Tel. 0833.758242 - Fax: 0833.758246
Spongano: Palazzo Bacile - Dimora storica in centro - Tel./Fax: 0832/351131 - Cell. 349/8329308
Torre Lapillo: Hotel L'Angolo di Beppe - Via Zanella, 24 - Tel. 0833.565333 - Fax: 0833.565331
Torre Suda: Hotel Villa Giovanna - Via Jonica, 138 - Tel. 0833.949002 - Cell. 339.6837751
Torre S. Giovanni: Hotel Giardino dei Pini - Marina di Alliste - Loc. Posto Rosso - Tel. 0833.931209

Dove campeggiare e alloggiare presso miniappartamenti nel verde:
S. Maria di Leuca: Camping S.M. di Leuca - s.s. 275 km 35,7 - Tel. 0833.233209 - Cell: 335.5316262

Dove rilassarsi e prendere il sole:
Gallipoli: Lido San Giovanni - Lungomare G. Galilei - Tel. 0833.292635 - Fax: 0833.292636

Dove mangiare:
Lecce: Volo Restaurant - Vico della Saponea, 5 - Tel. 0832.667355 - Cell: 338.7547122
Castro: Ristorante Orsa Maggiore - Via Litoranea, 303 - Tel. 0836.947028 - Fax: 0836.947766
Cocumola: La Masseria - Via S. Cesarea Terme, 72 - Tel. 0836.954760 - Cell: 328.7372695
Felline: Posto DiVino - Piazza Castello angolo Via Forno - Tel. 0833.985275 - Cell: 338.2159001
Galatina: Borgo Antico - Via P. Siciliani, 80 (centro storico) - Tel: 0836.566521
Gallipoli: Bellavista Club - Corso Roma, 219 - Tel. 0833.261831 - Fax: 0833.261943
Martano: Armonia del Sapore - Via Don Mauro Cassoni - Tel. 0836.1955942 - Cell: 338.6969698
Otranto: Ristorante Corte di Nettuno - Via Mad. del passo - Tel. 0836.801832 - Fax: 0836.805307
Porto Cesareo: Ristorante Lu Cannizzu di Cosimino - Piazza Nazario Sauro, 11 - Tel. 0833.560335
Racale: Ristorante L'Acchiatura - Via Marzani (centro storico) - Tel./Fax: 0833.558839
Sannicola: Ristorante Villa Excelsa - Via Delle Viole - Tel. 0833.233209 - Cell: 335.5316262
Torre Lapillo: Ristorante L'Angolo di Beppe - Via Zanella, 24 - Tel. 0833.565333 - Fax: 0833.565331

Dove acquistare prodotti tipici:
Maglie: Carlino - Agrosercice - Via San Giuseppe, 6 - Tel. 0836.428575 - 0836.552950
S. Maria di Leuca: La Dispensa di Caroli - Lungomare Colombo, 59 - Tel. 0833.758242

Dove fare shopping e vestirsi:
Maglie: Giorgio Santese - Via Trento e Trieste, 5 - Tel. 0836.485621 - Fax: 0836.429028


Vuoi saperne di più? Hai qualche curiosità particolare?

Nome
Comune, Provincia
Indirizzo E-Mail
Commento / richiesta
Sei: Visitatore/Ospite
Salentino che vive fuori
Salentino che vive sul territorio

Informativa Privacy
Accetto Non accetto

Salento, terra di arte, cultura e natura

Tour fotografico nel Salento Video tour in Salento Hotel, B&B, Masserie, Agriturismo nel Salento Ristoranti, trattorie, pizzerie nel Salento Artigianato, cartapesta, pietra leccese Eno-gastronomia e prodotti tipici nel Salento


Home Page - Le località - Dove dormire - Dove mangiare - Dove acquistare artigianato - Dove acquistare prodotti tipici - OFFERTE AL VOLO! - Contatti